fbpx
Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Fine Covid: l’OMS proclama fine pandemia

L’OMS ha ufficialmente dichiarato la fine del Covid: non è più emergenza globale. Questo determina il tramonto di un complesso periodo storico del ventunesimo secolo. La fine del covid per molti è sinonimo di liberazione, la fine di tante restrizioni e privazioni. Era il 30 gennaio 2020 quando fu dichiarato lo stato d’emergenza che sconvolse l’Italia e il mondo intero. Condizione che ha poi minacciato l’economia mondiale e strappando alla vita ben 7 milioni di persone.

Tedros Adhanom Ghebreyesus direttore generale dell’OMS, ha dichiarato come con grande speranza che si sancisce, oggi, la chiusura dell’emergenza sanitaria globale del Covid-19. Ha ricordato come, all’inizio della pandemia, c’erano all’incirca 100 casi all’infuori della Cina. A tre anni di distanza, i morti riportati dall’OMS risultano 7milioni e che la stima potrebbe essere anche maggiore e raggiungere i 20milioni.

Un momento da celebrare, ha sottolineato il direttore generale dell’OMS, quello della fine del covid. Ma certamente anche un momento per riflettere. La potenziale minaccia di altre pandemie non è infatti da sottovalutare. Ciò che abbiamo affrontato durante la pandemia da Covid-19 ci ha così permesso di sviluppare tecnologie capaci di prepararci alle future pandemie, a come riconoscerle e affrontarle. Ciò che sarà necessario, comunque, è un coordinamento globale per non inficiare tali vantaggi.

L’allerta massima sul covid-19 è stata revocata, ma resta ancora una minaccia: il virus resterà ancora tra noi con le sue molteplici varianti.

Secondo Gianni Rezza, medico ed epidemiologo italiano dell’Istituto Superiore di Sanità, non cambierà molto la situazione allo stato attuale delle cose. Dovremmo, dunque, prendere atto della decisione dell’OMS ma essere comunque cauti. 

Il prossimo piano per evitare una nuova pandemia è strutturato in cinque punti: sorveglianza collaborativa, protezione della comunità, cure sicure e flessibili, accesso alle contromisure, coordinamento in caso di emergenza. Se la storia insegna e grazie ad essa si dovrebbe evitare di ripetere gli stessi errori, ci auguriamo di trarre qualcosa di utile da quest’esperienza per dimostrarci maggiormente equipaggiati in caso di imprevisti. Si dice che ogni fine sia un nuovo inizio e per questo dobbiamo affacciarci al futuro con speranza, oltre che con metodo. 

iphone 16 uscita prezzo

Nuovi iPhone 16: uscita, prezzo e modelli

Cresce sempre di più l’attesa per l’iPhone 16: uscita e prezzo sono al centro dell’interesse generale. Dopo l’annuncio alla WWDC24

wwdc24

La Apple WWDC24 in Diretta, qui, il 10 Giugno alle 19:00

La WWDC 2024 di Apple inizia il 10 giugno alle 19:00 ora italiana, con il keynote di apertura che presenterà le ultime innovazioni dell’azienda. Attesi iOS 18, iPadOS 18 e watchOS 11, insieme a nuove funzionalità avanzate di intelligenza artificiale per Siri. Segui il nostro live blog per aggiornamenti in tempo reale e scopri tutte le sorprese che Apple ha in serbo per noi. La WWDC24 promette una settimana ricca di annunci e opportunità per sviluppatori e appassionati di tecnologia di tutto il mondo.

iphone 16 uscita prezzo

Nuovi iPhone 16: uscita, prezzo e modelli

Cresce sempre di più l’attesa per l’iPhone 16: uscita e prezzo sono al centro dell’interesse generale. Dopo l’annuncio alla WWDC24

wwdc24

La Apple WWDC24 in Diretta, qui, il 10 Giugno alle 19:00

La WWDC 2024 di Apple inizia il 10 giugno alle 19:00 ora italiana, con il keynote di apertura che presenterà le ultime innovazioni dell’azienda. Attesi iOS 18, iPadOS 18 e watchOS 11, insieme a nuove funzionalità avanzate di intelligenza artificiale per Siri. Segui il nostro live blog per aggiornamenti in tempo reale e scopri tutte le sorprese che Apple ha in serbo per noi. La WWDC24 promette una settimana ricca di annunci e opportunità per sviluppatori e appassionati di tecnologia di tutto il mondo.

Correlati

Iscriviti alle news

Iscriviti per essere aggiornato