fbpx
Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

I benefici della birra: la storia e gli effetti sull’uomo

La birra, bevanda antica e amata in molte culture, ha suscitato un interesse crescente non solo per il suo sapore, ma anche per i suoi presunti benefici sulla salute umana.

Mentre l’eccesso di consumo di alcolici è universalmente riconosciuto come dannoso, studi recenti hanno iniziato a mettere in luce gli aspetti positivi di un moderato consumo di birra.

Questo articolo va ad approfondire i benefici della birra sull’essere umano, esaminando le sue proprietà nutrizionali, gli impatti sulla salute cardiovascolare, il potenziale di prevenzione delle malattie e gli effetti psicologici e sociali associati al suo consumo.

In merito alle suddette argomentazioni, abbiamo posto una serie di domande ad un esperto del settore, tale Leonardo Miano, titolare della birreria “Drunken Sailor” avente sede a Via Pirro Ligorio 29 (Vomero).

Ma partiamo dalla storia: 

La birra ha origini molto antiche, legate alla storia, alla cultura e alla religione euroasiatiche.

Sembra infatti essere nata 5000 anni fa in Mesopotamia, dove i suoi abitanti tra cui i Sumeri e gli Assiri,
producevano una bevanda fermentata a base di cereali, dal gusto particolarmente intenso, che può essere considerata antesignana delle birre moderne.

Già in Mesopotamia pare figurassero più di 20 tipologie di birra, diverse sia per diffusione che per intensità di sapore. La birra aveva in Mesopotamia anche un significato religioso e rituale.

Veniva bevuta durante i funerali e offerta alle divinità per garantire un tranquillo riposo al trapassato. Altra tradizione è che la dea della vita Ishtar, importante divinità della religione assiro-babilonese, traesse la sua potenza proprio dalla birra.

Non è errato pensare che tale bevanda, durante la propria esportazione a livello mondiale, abbia incontrato anche il favore di popoli ad essa più “associabili”. Ad esempio, in Danimarca, dove per l’appunto fu scoperta ( e non inventata), si era soliti servirla calda, come una sorta di brodo.

Quando la sua esportazione ebbe inizio, le spezie al proprio interno furono rimosse per evitare che marcissero. Contemporaneamente, iniziò ad essere servita fresca e sempre più filtrata, in maniera tale da convincere eventuali compratori. In questo modo, la birra è diventata la bibita che noi tutti conosciamo.

Ora che conosciamo meglio questa deliziosa bevanda, torniamo alla nostra intervista con la prima domanda

Quali sono i principali nutrienti e componenti presenti nella birra ?

“Dunque, la ricetta classica della birra segue questi elementi: acqua, malto di orzo e luppolo. Tali componenti vengono fatti fermentare assieme, producendo a loro volta minerali cui ricordiamo i fenoli – cui formazione è indotta dalla presenza di alcool – la vitamina B, e il calcio”.

Riguardo il consumo moderato di birra, quali sono gli aspetti positivi?

“La birra è un ottimo antiossidante, sia per la presenza di fenoli che per quella del calcio, per questo motivo fa bene se, ovviamente, bevuta in modo moderato, cioè, in base al tuo peso corporeo ci sarebbe un calcolo da fare riguardo quanto prodotto potresti bere per non avvisare gli effetti dell’alcool ma comunque trarne gli effetti benefici”.

“Tra questi effetti benefici possiamo avere la pulizia delle arterie e il ringiovanimento del cuore: il cuore, infatti, attraverso i fenoli ha modo di generare tessuti più nuovi ed elastici. In questo senso si è scoperto che l’assunzione di birra aiuta anche a combattere eventuali malattie cardiovascolari”.

“Di recente, la birra viene inserita tra i pasti principali nella dieta di atleti molto famosi che concorrono ad alti livelli. Questo perché contenendo calcio, la bevanda evita l’osteoporosi, cosa che per un atleta è prioritario”.

Esiste una correlazione tra la birra e la salute mentale, oltre che quella fisica?

“Allora, la birra bevuta, come tutti gli altri supplementi, deve per prima cosa suscitare un piacere in chi la beve”. Se sei una persona che beve birra, allora sei anche propenso a produrre l’ormone della serotonina, ovvero un tipo di molecola che nel nostro organismo, insieme anche alla dopamina, ci fa essere felici. La serotonina, più nello specifico, tende a ridurre il malumore provocato da una giornata o un evento particolarmente stressante”.
“La presenza dell’alcol, come è comune, rende le persone più avvezze ad essere spensierata e a sentirsi “leggere”. Inoltre, sempre per quanto riguarda la salute mentale, va ripreso il discorso della purificazione delle arterie”.

 

“La birra, con la sua azione di bonifica delle vie arteriose, agisce anche sul nostro cervello,
riducendo non solo lo stress accumulato, ma anche eventuali sintomi di emicrania, e agendo da “scaccia pensieri”.

Quanta birra è consigliabile bere per trarne i benefici?

“La quantità assumibile di birra varia da persona a persona, anche perché, come citato prima, per essere sicuri bisognerebbe avere alla mano i propri dati fisiologici, tenendo in considerazione la propria massa e la quantità di alcool che l’organismo può ingerire rispetto a quanto ne espelle”.

“Nonostante questo, la presenza di vitamina B, di fenoli e di calcio, fa in modo che la birra sia una bevanda preferibile al vino o ai distillati, in quanto proprio questi ultimi sono definiti come “alcolici artificiali”, prodotti dalla distillazione di zuccheri, i quali a loro volta producono un alcool puro che il nostro apparato digerente non è in grado di sintetizzare”.

“La birra di per sé presenta anche una struttura “leggera”, poiché non riposa quanto un vino e perciò presenta una finitura meno complessa. Ovviamente c’è da fare una differenza per il tipo di birra che si va consumando: rossa, chiara, a lunga fermentazione, corta fermentazione e così via”.

Come influiscono il processo di produzione e le eventuali spezie o aromi aggiunti? 

“Ogni tipologia di birra ha di per sé una propria manifattura, questo significa che se prendo una birra chiara sto ingerendo un semplice fermentato di acqua, malto lievito e orzo”.

“Se invece beviamo una “doppio malto” il nome parla da sé, perciò oltre ad ingerire una maggiore quantità di malto, possiamo trovare anche alcune spezie. Nella birra belga, ad esempio, si è soliti aggiungere la buccia di alcuni frutti ( come l’arancia) per rendere il buché della bevanda maggiormente vitaminico”.

Alla luce delle molteplici proprietà benefiche della birra e della sua affascinante storia, non possiamo che elogiare il lavoro svolto da Leonardo Miano titolare del locale Drunken Sailor, che non solo ci offre una vasta selezione di birre di alta qualità, ma ci permette anche di immergerci nella cultura e nella tradizione di questa amata bevanda.

Ora che abbiamo coscienza di quanto il consumo moderato di birra sia benefico per la salute, oltre che piacevole, brindiamo alla nostra!

 

iphone 16 uscita prezzo

Nuovi iPhone 16: uscita, prezzo e modelli

Cresce sempre di più l’attesa per l’iPhone 16: uscita e prezzo sono al centro dell’interesse generale. Dopo l’annuncio alla WWDC24

wwdc24

La Apple WWDC24 in Diretta, qui, il 10 Giugno alle 19:00

La WWDC 2024 di Apple inizia il 10 giugno alle 19:00 ora italiana, con il keynote di apertura che presenterà le ultime innovazioni dell’azienda. Attesi iOS 18, iPadOS 18 e watchOS 11, insieme a nuove funzionalità avanzate di intelligenza artificiale per Siri. Segui il nostro live blog per aggiornamenti in tempo reale e scopri tutte le sorprese che Apple ha in serbo per noi. La WWDC24 promette una settimana ricca di annunci e opportunità per sviluppatori e appassionati di tecnologia di tutto il mondo.

iphone 16 uscita prezzo

Nuovi iPhone 16: uscita, prezzo e modelli

Cresce sempre di più l’attesa per l’iPhone 16: uscita e prezzo sono al centro dell’interesse generale. Dopo l’annuncio alla WWDC24

wwdc24

La Apple WWDC24 in Diretta, qui, il 10 Giugno alle 19:00

La WWDC 2024 di Apple inizia il 10 giugno alle 19:00 ora italiana, con il keynote di apertura che presenterà le ultime innovazioni dell’azienda. Attesi iOS 18, iPadOS 18 e watchOS 11, insieme a nuove funzionalità avanzate di intelligenza artificiale per Siri. Segui il nostro live blog per aggiornamenti in tempo reale e scopri tutte le sorprese che Apple ha in serbo per noi. La WWDC24 promette una settimana ricca di annunci e opportunità per sviluppatori e appassionati di tecnologia di tutto il mondo.

Correlati

Iscriviti alle news

Iscriviti per essere aggiornato