fbpx
Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

IT Alert: sicurezza e controlli. Cosa ci nascondono?

IT Alert, il sistema di allerta nazionale italiano, è stato attivato con l’obiettivo di informare la popolazione in caso di gravi emergenze, catastrofi imminenti o in corso, diramando messaggi ai telefoni cellulari presenti in una determinata area geografica. Ma come funziona realmente questo sistema e quali sono le sue implicazioni?

Un sistema basato sul Cell Broadcast

IT-Alert si basa sulla tecnologia Cell Broadcast, che consente di inviare messaggi di testo a tutti i dispositivi mobili presenti in una determinata area geografica, indipendentemente dal gestore telefonico o dalla tipologia di telefono utilizzata.

Il cell-broadcast funziona anche in casi di campo limitato o in casi di saturazione della banda telefonica. I dispositivi non ricevono i messaggi IT-alert se sono spenti o se privi di campo e potrebbero non suonare se si ha la suoneria silenziata.

Il messaggio di allerta viene accompagnato da un suono specifico e da una vibrazione, in modo da attirare l’attenzione dell’utente.

In che modo siamo tutelati per la protezione dei dati?

Nessun dato personale di chi riceve il messaggio viene in alcun modo trattato (raccolto, archiviato, consultato, ecc.). I messaggi IT-alert viaggiano attraverso il sistema di cell-broadcast che è unidirezionale (dall’operatore telefonico al dispositivo) e non consente di ricevere alcun tipo di dato di ritorno o feedback dai cellulari raggiunti. Ciò significa che nessun dato personale viene trattato in alcun modo dal Dipartimento della Protezione Civile e dall’operatore telefonico di riferimento.

In relazione al sistema IT-alert, il Garante per la Protezioni dei Dati Personali ha espresso parere positivo sul sistema stesso.

Cosa ci nascondono?

Credo che tutti ci siamo chiesti se l’IT alert, che indubbiamente garantisce sicurezza, non sia uno strumento messo a punto perché necessario nel breve termine. Tra le tante informazioni quotidiane, è comune che certe notizie vengano trattenute per evitare allarmismi, anche se talvolta si verifica l’opposto, con i media che diffondono fake news per attirare l’attenzione. Questo rimarrà un interrogativo irrisolto.

Un potenziale strumento di controllo?

La seconda perplessità riguarda il potenziale utilizzo di IT-Alert come strumento di controllo da parte del governo. Il sistema, come abbiamo visto, non mira a controllare i telefoni o a inviare messaggi di propaganda. Possiamo stare sicuri da questo punto di vista, essendo l’SMS unidirezionale.

Attenzione alle truffe

Come tutto ciò che dilaga sul web, un altro aspetto a cui dobbiamo prestare attenzione sull’IT Alert è quello legato alle truffe. Alcuni hacker sfruttano questo sistema per ingannare gli utenti a scaricare un’app e rubare i dati. Sul sito ufficiale dedicato all’IT Alert, viene specificato che non è necessario scaricare alcuna applicazione. Qualora si ricevesse il messaggio: “A causa della possibile eruzione di un vulcano potrebbe verificarsi un terremoto nazionale. Scarica l’app per tenere d’occhio se la regione potrebbe essere colpita”, state pur certi che si tratta di una truffa. In realtà l’obiettivo è acquisire in modo fraudolento dati e informazioni sensibili di chi la installa.

A riguardo, il Dipartimento della Protezione Civile invita alla massima attenzione ricordando che l’unico sito ufficiale è www.it-alert.gov.it.

It Alert attivo dal 13 febbraio

Dal 13 febbraio 2024 il sistema è operativo e non più in fase di test esclusivamente per i seguenti rischi di protezione civile:

  • Incidenti nucleari o situazione di emergenza radiologica;
  • Incidenti rilevanti in stabilimenti industriali;
  • Collasso di una grande diga;
  • Attività vulcanica nelle aree dei Campi Flegrei, del Vesuvio e all’isola di Vulcano.

Quindi, se si riceve un messaggio di IT-alert riguardante uno di questi scenari, vuol dire che è presente una potenziale minaccia oppure un’emergenza imminente o già in corso.

Un sistema utile ma da migliorare

In definitiva, IT-Alert è un sistema utile che può contribuire a migliorare la sicurezza dei cittadini. Tuttavia, per migliorare ulteriormente il sistema, si potrebbe considerare l’integrazione con altri servizi come ad esempio, le chiamate vocali, per garantire che gli alert vengano ricevuti e gestiti tempestivamente.

Dove possibile, si potrebbero implementare azioni correttive automatiche per risolvere problemi legati al sistema senza l’intervento umano, riducendo così i tempi di inattività e aumentando l’efficienza operativa, essendo questo un servizio che si rivela fondamentale per la salvezza di vite umane.

iphone 16 uscita prezzo

Nuovi iPhone 16: uscita, prezzo e modelli

Cresce sempre di più l’attesa per l’iPhone 16: uscita e prezzo sono al centro dell’interesse generale. Dopo l’annuncio alla WWDC24

wwdc24

La Apple WWDC24 in Diretta, qui, il 10 Giugno alle 19:00

La WWDC 2024 di Apple inizia il 10 giugno alle 19:00 ora italiana, con il keynote di apertura che presenterà le ultime innovazioni dell’azienda. Attesi iOS 18, iPadOS 18 e watchOS 11, insieme a nuove funzionalità avanzate di intelligenza artificiale per Siri. Segui il nostro live blog per aggiornamenti in tempo reale e scopri tutte le sorprese che Apple ha in serbo per noi. La WWDC24 promette una settimana ricca di annunci e opportunità per sviluppatori e appassionati di tecnologia di tutto il mondo.

iphone 16 uscita prezzo

Nuovi iPhone 16: uscita, prezzo e modelli

Cresce sempre di più l’attesa per l’iPhone 16: uscita e prezzo sono al centro dell’interesse generale. Dopo l’annuncio alla WWDC24

wwdc24

La Apple WWDC24 in Diretta, qui, il 10 Giugno alle 19:00

La WWDC 2024 di Apple inizia il 10 giugno alle 19:00 ora italiana, con il keynote di apertura che presenterà le ultime innovazioni dell’azienda. Attesi iOS 18, iPadOS 18 e watchOS 11, insieme a nuove funzionalità avanzate di intelligenza artificiale per Siri. Segui il nostro live blog per aggiornamenti in tempo reale e scopri tutte le sorprese che Apple ha in serbo per noi. La WWDC24 promette una settimana ricca di annunci e opportunità per sviluppatori e appassionati di tecnologia di tutto il mondo.

Correlati

Iscriviti alle news

Iscriviti per essere aggiornato