fbpx
Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Nuovo Robot di Elon Musk: la presentazione di Optimus

Elon Musk ha recentemente presentato il suo nuovo prototipo di Robot chiamato Optimus Gen 2. Già l’anno precedente il visionario sudafricano, durante il settembre 2022, aveva mostrato la sua prima serie: Bumbleebee. Per i più attenti, sicuramente non è sfuggito il fatto che i nomi dei robot sono quelli della serie Tv Transformers. Dunque in questo articolo vedremo punto per punto quali caratteristiche e benefici potranno darci nel prossimo futuro questi modelli androidiani, oltre che rispondere alle domande più comuni.

Optimus Gen 2, il nuovo prototipo di Robot

Come lo stesso portale di RaiNews ci informa, Elon Musk ha pensato di rendere i suoi modelli sempre più simili agli esseri umani. Optimus infatti ha caratteristiche che, rispetto alla versione precedente Bumblebee e Optimus Gen 1, è molto più simile sia di fattezze sia di corporatura a quella di un essere umano. Ad informare dell’uscita di Optimus del marchio Tesla è lo stesso visionario sudafricano che, pubblicando il video sui suoi profili social. In questo video, che ha generato milioni di visualizzazioni, viene mostrata l’evoluzione del robot umanoide progettato dalla sua casa produttrice Tesla. La sua prima presentazione risale al settembre 2022, col primo modello, fino a oggi con la seconda generazione Optimus Gen 2.

Questa nuova seconda generazione del modello Optimus presenta sicuramente dei sensori avanzati sulle articolazioni che hanno lo scopo di ottimizzare la precisione dei movimenti. Questo androide può offrire una velocità superiore del 30% rispetto alle sue versioni precedenti Bumblebee. Inoltre, come si vede chiaramente, il nuovo prototipo di seconda generazione risulta anche più snello: il produttore ha deciso di ridurre il suo peso di ben 10kg. Vediamo adesso le sue capacità effettive.

Cosa è capace di fare Optimus

Il robot Optimus di seconda generazione ha dato grandi capacità all’interno del video diffuso in rete. Come viene mostrato, Elon Musk ci informa che il controllo del corpo e l’equilibrio sono stati ulteriormente perfezionati. In questo modo nel video presentazione vengono evidenziate le strabilianti esibizioni in palestra e durante movimenti coreografati a ritmo di musica.

Inoltre, la sua straordinaria precisione viene messa in mostra quando inserisce un uovo nel cuoci uova. Che questo nuovo robot futuristico possa anche cucinare per noi? Possiamo solamente immaginare come nel nostro prossimo futuro questo imprenditore possa cambiare radicalmente la nostra vita. Anche se, a dirla tutta, tra qualche mese verrà immesso nel mercato Astro, il robot casalingo di Amazon.

Come funziona l’androide

Tesla ha dato alla luce un nuovissimo sensore: come mostrato nel video il robot dimostra di effettuare ampi movimenti del tutto naturali, dimostrando anche la capacità di eseguire squat senza perdere l’equilibrio. Le mani, che solitamente sono una delle parti più complesse da replicare nei robot, sono dotate di 11 gradi di libertà e sensori tattili sulle dita. Queste mani consentono al robot di maneggiare con massima precisione oggetti di varie forme e dimensioni.

La dimostrazione agli azionisti ha evidenziato la capacità dei Tesla Bot di sollevare carichi e di effettuare una lettura accurata dell’ambiente circostante, utilizzando i sistemi già sperimentati per la guida autonoma delle auto Tesla. Questo servirà anche a soddisfare le aspettative del consumatore finire secondo l’azienda produttrice.

Il costo del Robot di Elon Musk

Fino ad ora abbiamo spiegato cosa è capace di fare il robot di Tesla. Adesso invece rispondiamo ad una domanda che sorge spontanea. Ma quanto costerà questo strabiliante androide di Tesla? Il visionario Elon Musk ha svelato anche i prezzi dei suo Optimus Tesla Bot: stando alle parole del CEO, che mira a commercializzare questi innovativi robot a prezzi competitivi, il loro costo si aggirerà intorno ai 20.000 dollari. La presentazione è apparsa di recente in rete, ma non è ancora stata svelata la data ufficiale del lancio del Robot Tesla.

Il piano di Elon Musk e il futuro del progetto

Stando a quanto si apprende in rete, sembra che il visionario abbia un grandissimo piano: dar vita ad una moltitudine di robot umanoidi ed inserirli nel suo organico della fabbriche Tesla. In questo modo, potrà nel prossimo futuro espandersi anche nel resto del mondo e, forse, anche in altre aziende. Dunque possiamo ipotizzare che in primis i modelli Optimus serviranno per sopperire alla carenza di personale e manodopera, poi nel medio e lungo termine gli stessi umanoidi potranno essere venduti anche ai privati o, per esempio, in settori dove urge il supporto a persone terze. Pensandoci bene questi robot tuttofare potranno essere molto utili per settori come la cura degli anziani (reparto Oss, per farci capire), settore cucina, settore meccanico, e forse anche come conducenti. Anche se, per quest’ultima idea, esiste un video pubblicato online da in cui viene mostrato come una Tesla è capace di guidarsi da sola.

Tirando le somme:

Possiamo vedere come, effettivamente, l’alta tecnologia stia davvero subendo un’evoluzione senza che neanche ce ne rendiamo conto. Già qualche anno fa, in realtà, venne diffuso un video su Youtube in cui alcuni robot imbracciavano delle armi e sparavano a dei bersagli nel deserto. Questo video diffuso in rete, successivamente, è stato smascherato: si trattava di un fake del web che ha ottenuto un numero impressionante di visualizzazione e condivisioni. Invece trattando di dati realistici, come possiamo scordarci la mitica danza dei Robot diffusa sui social a fine 2020? In questo caso la tecnologia è stata sfruttata solamente per far sorridere. Però, senza rendercene conto, abbiamo avuto una piccola dimostrazione di già come 3 anni fa i robot si stavano sviluppando.

C’è anche da dire che in commercio esistono piccoli robot che possono essere acquistati. Essi possono avere funzione di assistente (come i robot aspirapolvere), oppure senza uno scopo preciso come i “robot cagnolini” che hanno solamente quattro zampe.

Infine dobbiamo però stare anche sull’attenti: ogni volta che una tecnologia viene diffusa scattano sempre le teorie del complotto oppure dei pessimisti in rete che predicono il futuro come nel film “Io Robot”: se diamo la consapevolezza alla tecnologia, potrebbe distruggerci. Fino ad ora, non si è mai manifestato qualcosa di simile ma mai dire mai. In ogni caso qui vige il noto detto: Chi vivrà vedrà.

iphone 16 uscita prezzo

Nuovi iPhone 16: uscita, prezzo e modelli

Cresce sempre di più l’attesa per l’iPhone 16: uscita e prezzo sono al centro dell’interesse generale. Dopo l’annuncio alla WWDC24

wwdc24

La Apple WWDC24 in Diretta, qui, il 10 Giugno alle 19:00

La WWDC 2024 di Apple inizia il 10 giugno alle 19:00 ora italiana, con il keynote di apertura che presenterà le ultime innovazioni dell’azienda. Attesi iOS 18, iPadOS 18 e watchOS 11, insieme a nuove funzionalità avanzate di intelligenza artificiale per Siri. Segui il nostro live blog per aggiornamenti in tempo reale e scopri tutte le sorprese che Apple ha in serbo per noi. La WWDC24 promette una settimana ricca di annunci e opportunità per sviluppatori e appassionati di tecnologia di tutto il mondo.

iphone 16 uscita prezzo

Nuovi iPhone 16: uscita, prezzo e modelli

Cresce sempre di più l’attesa per l’iPhone 16: uscita e prezzo sono al centro dell’interesse generale. Dopo l’annuncio alla WWDC24

wwdc24

La Apple WWDC24 in Diretta, qui, il 10 Giugno alle 19:00

La WWDC 2024 di Apple inizia il 10 giugno alle 19:00 ora italiana, con il keynote di apertura che presenterà le ultime innovazioni dell’azienda. Attesi iOS 18, iPadOS 18 e watchOS 11, insieme a nuove funzionalità avanzate di intelligenza artificiale per Siri. Segui il nostro live blog per aggiornamenti in tempo reale e scopri tutte le sorprese che Apple ha in serbo per noi. La WWDC24 promette una settimana ricca di annunci e opportunità per sviluppatori e appassionati di tecnologia di tutto il mondo.

Correlati

Iscriviti alle news

Iscriviti per essere aggiornato